Rifiuti, la resa del Comune: “Il decoro non è adeguato”. Ma nessuno chiede scusa

La bufera provocata da una nota in cui l’Ama si dichiara soddisfatta del livello di pulizia raggiunto. Parole apparse surreali vista la quantità di immondizia sui marciapiedi e nelle vie della capitale. “La strada è lunga”, si giustifica Alfonsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it Italiano
X