Minacciava la ex: “Devi morire”. Ma lo stalker che soffre di agorafobia viene assolto

Ha perseguitato la ragazza e anche il suo nuovo fidanzato. L’uomo soffrirebbe della patologia psicologica che non lo fa uscire di casa e fa rifuggire dai luoghi pubblici. Ed è stato “inspiegabilmente assolto perché il fatto non sussiste”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it Italiano
X