Elezioni, a Montecitorio Ruspandini, l’uomo che a Frosinone bruciava i libri in piazza

Passa dal Senato alla Camera l’ex missino che anche dopo l’ingresso in Fratelli d’Italia ha espresso sempre una certa idea della destra. Sulla strage di Bologna due anni fa scrisse: “Nessuno di noi era lì, 40 anni di bugie e di processi farsa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it Italiano
X