Covid, morti nella casa di riposo a Roma: 4 rinviii a giudizio. “Focolaio si sarebbe potuto evitare. Agli ospiti neanche controllavano la febbre”

Nella struttura 51 delle 53 persone che si torvavano nella casa Giovanni XXIII hanno contratto il virus: 16 di questi sono deceduti. Il coronavirus si è diffuso anche tra i 38 dipendenti della struttura: 15 sono stati contagiati e uno è morto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it Italiano
X