Addio arrampicate sul promontorio del Circeo: “Disturbano falchi pellegrini e corvi imperiali”

La decisione dell’Ente Parco riguarda la zona del ‘Precipizio’ e un sentiero sul versante di Quarto Caldo, “tracciato in maniera del tutto illegale”, dalla fine della strada di Vasca Moresca, poco prima di Torre Moresca, fino al Picco di Circe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it Italiano
X